Il Tappeto Volante
di Stalker/Osservatorio Nomade

Il Tappeto Volante, realizzato da Stalker nel centro dei rifugiati curdi Ararat di Roma presso il  Campo Boario, riproduce, in corde e rame, il soffitto islamico della Cappella Palatina di Palermo, riattualizzando la relazione tra culture diverse che lo aveva generato nell’XII secolo.

I Viaggi del Tappeto Volante - video-
Roma. Ararat- Campo Boario,
20 dicembre 2000 – 20 gennaio 2001.
Tunisi, Palazzo Dar Bach-Hamba,
15 febbraio - 15 marzo 2001.
Venezia, Tolentini (IUAV),
6 - 8 giugno 2001.
Sarajevo, Mac (Mine Action Center),
16 -18 luglio 2001.
Tirana, Chinese pavillion,
20 settembre 20 ottobre 2001.
Salonicco, Alatza Imaret,
8 dicembre- 8 gennaio 2001.
Roma, Accademia d’Egitto,
5 -15 aprile 2002.
Cairo, Galleria Akenathon ,
28 Aprile - 28 Maggio 2002.
Amman (Giordania), Hall Center,
10 – 25 luglio 2002.
Damasco (Siria), Beit Nizam,
18 maggio - 18 giugno 2003.
Sana’a (Yemen), Centro fieristico,
29 dicembre 2003 – 10 gennaio 2004.
Riyad (Arabia Saudita), King Abdoul Aziz Foundation,
25 gennaio – 25 febbraio 2004.
Doha (Qatar), Doha cultural Festival,
18 marzo – 7 aprile 2004.
Abu Dhabi (Emirati Arabi), Abu Dhabi Culture Foundation,
18 ottobre- 11 novembre 2004.
Karachi (Pakistan), Frere Hall,
28 aprile - 20 maggio 2005.
Islamabad (Pakistan), Faisal Mosque Campus,
25 maggio - 25 giugno 2005.
Muscat (Oman), Culture Festival,
12 gennaio - 11 febbraio 2006.
Otranto,Castello Aragonese,
27 luglio – 15 settembre 2007.

Campo Boario - video -

tappeto volante
tappeto volante stalker
stalker tappeto volante
stalker tappeto volante